UNLIMITED FREE ACCESS TO THE WORLD'S BEST IDEAS

close
Already an Engineering360 user? Log in.

This is embarrasing...

An error occurred while processing the form. Please try again in a few minutes.

Customize Your Engineering360 Experience

close
Privacy Policy

This is embarrasing...

An error occurred while processing the form. Please try again in a few minutes.

CEI - 81-1

Protezione delle strutture contro i fulmini

inactive, Most Current
Organization: CEI
Publication Date: 1 February 1998
Status: inactive
scope:

La Norma riguarda le modalità di progettazione, esecuzione, verifica e manutenzione dei sistemi di protezione contro i fulmini (LPS) che impiegano organi di captazione ad asta, a funi o a maglia e che sono installati per la protezione di strutture e di quanto (persone, cose, impianti) in esse contenuto o da esse coinvolto. Costituisce la base comune per la realizzazione di LPS nuovi e per la trasformazione radicale di LPS esistenti in strutture civili e industriali ordinarie. Prescrizioni integrative (App.H) possono essere necessarie nel caso di strutture non ordinarie, quali: strutture di notevole altezza (>60 m); strutture pericolose per le zone adiacenti per possibili esplosioni o propagazioni d'incendio; strutture pericolose per l'ambiente per possibile rilascio di sostanze tossiche, radioattive, contaminanti o inquinanti; impianti ed apparecchiature particolarmente suscettibili alle sovratensioni; impianti sportivi (stadi, palasport, ecc.). Prescrizioni particolari possono applicarsi alle strutture provvisorie (ad esempio: cantieri, tende, campeggi, circhi, fiere, ecc.). Non si applica a macchine, apparecchiature e linee, esterne alle strutture, di: sistemi ferroviari; sistemi elettrici di generazione, trasmissione e distribuzione; sistemi di telecomunicazioni e similari; automezzi, natanti, aeromobili e piattaforme petrolifere.
Si precisa inoltre che la presente Norma è in vigore dal 02.05.1996.
La presente Norma costituisce la ristampa consolidata, secondo il nuovo progetto di veste editoriale, della Norma pari numero ed edizione (Fascicolo 2697); essa incorpora la Variante V1 pubblicata precedentemente in Fascicolo separato (Fascicolo 2943).
La presente Norma, sostituita dalla Norme CEI EN 62305-1, 62305-2, 62305-3, 62305-4 pubblicate nell'aprile 2006, rimane in vigore contemporaneamente alla serie CEI EN 62305, non oltre il 1 febbraio 2007.

Document History

81-1
February 1, 1998
Protezione delle strutture contro i fulmini
La Norma riguarda le modalità di progettazione, esecuzione, verifica e manutenzione dei sistemi di protezione contro i fulmini (LPS) che impiegano organi di captazione ad asta, a funi o a maglia e...
December 1, 1996
Protezione delle strutture contro i fulmini
La presente Variante contiene significative integrazioni e modifiche ad alcuni punti ed imprecisioni riscontrati nella Norma CEI 81-1 (fasc. 2697, ed.novembre 1995). Si precisa che i sistemi di...
November 1, 1995
Protezione delle strutture contro i fulmini
Riguarda le modalità di progettazione, esecuzione, verifica e manutenzione dei sistemi di protezione contro i fulmini (LPS) che impiegano organi di captazione ad asta, a funi o a maglia e che sono...
May 1, 1992
Variante n. 1
January 1, 1990
Protezione di strutture contro i fulmini
La presente Norma costituisce la revisione della Norma CEI 81-1 (1984). Essa riguarda le modalità di progettazione, esecuzione, collaudo e manutenzione degli impianti di protezione contro i fulmini,...
October 1, 1984
Protezione di strutture contro i fulmini
Norma annullata e sostituita da Norma CEI 81-1 fasc. 1439 (II ed.)

References

Advertisement